Fusione Wind e Tre Italia

Fusione Wind e Tre Italia

Maximo Ibarra attuale a.d. di Wind sarà alla guida della nuova società nata dalla fusione di Wind e 3 Italia. L’annuncio dell’operazione è stato dato da Jean Yves Charlie, a.d. di Vimpelcom controllante russa di Wind, nel corso della conference call con gli analisti sui risultati semestrali.

La fusione alla pari tra Wind e 3 Italia darà vita al primo operatore italiano della telefonia mobile. Con questa fusione i maggiori player della telefonia mobile si riducono così da quattro a tre: Wind-3 Italia, Telecom Italia e Vodafone.